Il tuo esserci è la nostra forza. Più siamo e più contiamo. Partecipa alle nostre discussioni, ai sondaggi e ai nostri appuntamenti.

Registrati ora!
Username:

Password:


Ti piacciono il dibattito e gli argomenti che stiamo sviluppando?

Ogni settimana li trovi nella nostra news-letter in PDF (formato A4), la puoi stampare e diffondere
clicca qui per leggere la lettera dell'on. Anselmi Home Page
Lettera dell’Onorevole Tina Anselmi

a “le democratiche”

Il cammino che dobbiamo percorrere richiede la capacità di guardare in avanti, là dove dobbiamo costruire il nostro futuro e per far ciò abbiamo bisogno di ciascuno e di tutti, esaltando le singole identità,  rispettandone i bisogni, i talenti, le memorie, gli ideali, le convinzioni religiose e politiche. Vivendo la libertà, non come un dono, ma come impegno costante per fare crescere la comunità e, nella comunità, il contributo del singolo. Vivendo il potere non come privilegio di pochi, ma come espressione di responsabilità e di etica. Vivendo la partecipazione, non come discriminante tra generazioni, ma come collante tra vecchi, adulti e giovani fidandoci di questi ultimi, perché il futuro appartiene loro.
Partecipare significa correre il rischio, infatti, di un destino comune, che questi anni di vita democratica, in Italia e in Europa, hanno dimostrato essere lievito non solo dei singoli Paesi, ma stimolo e arricchimento del valore e del senso della nostra vita personale.
Auguri, dunque, perché il futuro sia segnato da tanti di noi, da chi ha vissuto gli anni tragici della guerra, da chi ha contribuito a costruire la nostra Repubblica fondata sui valori della Resistenza, da chi si impegna nelle opere di pace, da chi sta aiutando l’umanità a mitigare, a superare, là dove è possibile, le tante, troppe ingiustizie, che feriscono la persona e la sua dignità.
In questo cammino comune il protagonismo delle donne, le nostre ricchezze, il nostro sapere, confrontandosi, alla pari, con il millenario protagonismo maschile, lo arricchiranno, lo stempereranno negli eccessi, lo obbligheranno a rinnovarsi e saranno determinanti.
La libertà e la democrazia, care amiche e cari amici, parole che vanno usate con parsimonia e con rispetto, non si possono né esportare, né imporre con la forza. Hanno bisogno della trasparenza delle Istituzioni, di risposte concrete e tempestive ai bisogni dei cittadini, del coraggio, della passione, della cultura, del rispetto delle regole e della legalità, della capacità di anteporre il bene dello Stato a quello personale delle donne e degli uomini che ci rappresentano in Parlamento, e che ci governano.
Buon lavoro,

                                                                                     Tina Anselmi

 

Roma, 1 giugno 2007

19 Giugno 2008
da Asca
tutti coloro che hanno usato violenza alle donne ed ai minori potranno beneficiare delle norme cosiddette salvapremier
9 Giugno 2008
da Agi
No al divieto delle intercettazioni, sì alla tutela dei cittadini da eventuali abusi
9 Giugno 2008
da Ansa
Regolamentare i flussi, in rapporto al mercato del lavoro, ma attivare anche politiche di integrazione
I promotori, il Comitato Costituente, notizie e documenti sul Partito Democratico
1 Aprile 2008
Parte oggi il pulmino delle candidate del Pd
11 Marzo 2008
Roma, giovedì 20 marzo 2008, ore 14, Sala delle Colonne Palazzo Marini.
Questi sono documenti importanti che abbiamo selezionato per te. Possono esserci utili.