Il tuo esserci è la nostra forza. Più siamo e più contiamo. Partecipa alle nostre discussioni, ai sondaggi e ai nostri appuntamenti.

Registrati ora!
Username:

Password:


Ti piacciono il dibattito e gli argomenti che stiamo sviluppando?

Ogni settimana li trovi nella nostra news-letter in PDF (formato A4), la puoi stampare e diffondere
clicca qui per leggere la lettera dell'on. Anselmi Home Page
Ultim'ora

11 Gennaio 2008
Legge elettorale, Soliani(PD): Il proporzionale non è l'abito migliore
Non si tratta di capire chi vive o chi muore, ma come può organizzarsi meglio la politica italiana per far contare i cittadini e per far vivere la democrazia governante
di 9 Colonne

Roma, 10 gen - "Sono i giorni intensi della elaborazione delle regole per dare forma al sistema politico dell'Italia attraverso una nuova legge elettorale, la riforma di alcuni aspetti istituzionali, con l'ipotesi referendaria di fronte a noi". Lo dichiara la senatrice del Pd-L'Ulivo, Albertina Soliani, che aggiunge: "Alla vigilia di ulteriori passaggi sulle questioni aperte, è bene ricordare che il dibattito sul tema deve essere il più aperto possibile, consapevoli delle condizioni in cui ci muoviamo ma anche della posta in gioco per il futuro dell'Italia. Non si tratta di capire chi vive o chi muore, ma come può organizzarsi meglio la politica italiana per far contare i cittadini e per far vivere la democrazia governante. I rifiuti della Campania anche questo insegnano.
Il Pd, per primo, dovrebbe essere la sede per un grande dibattito e l'Assemblea nazionale è il soggetto che ha titolo per realizzarlo. Qual è - domanda Soliani - l'abito più adatto per dare forma politica alla democrazia italiana, qual è la linea che meglio può interpretare il bisogno di unità, di alternanza, di modernità della società italiana? Io penso che non lo sia un sistema fondato sul proporzionalismo. La storia dell'Ulivo e del maggioritario degli ultimi dieci anni ci dice che questa è la prospettiva da costruire".
La parlamentare conclude: "Teniamo alto e largo il dibattito, anche perché le prossime scadenze, tra la discussione nella sede parlamentare, il pronunciamento della Consulta, l'eventuale referendum, hanno bisogno della elaborazione più saggia per dare solidità e slancio alla democrazia italiana".



19 Giugno 2008
da Asca
tutti coloro che hanno usato violenza alle donne ed ai minori potranno beneficiare delle norme cosiddette salvapremier
9 Giugno 2008
da Agi
No al divieto delle intercettazioni, sì alla tutela dei cittadini da eventuali abusi
9 Giugno 2008
da Ansa
Regolamentare i flussi, in rapporto al mercato del lavoro, ma attivare anche politiche di integrazione
I promotori, il Comitato Costituente, notizie e documenti sul Partito Democratico
1 Aprile 2008
Parte oggi il pulmino delle candidate del Pd
11 Marzo 2008
Roma, giovedì 20 marzo 2008, ore 14, Sala delle Colonne Palazzo Marini.
Questi sono documenti importanti che abbiamo selezionato per te. Possono esserci utili.