Il tuo esserci è la nostra forza. Più siamo e più contiamo. Partecipa alle nostre discussioni, ai sondaggi e ai nostri appuntamenti.

Registrati ora!
Username:

Password:


Ti piacciono il dibattito e gli argomenti che stiamo sviluppando?

Ogni settimana li trovi nella nostra news-letter in PDF (formato A4), la puoi stampare e diffondere
clicca qui per leggere la lettera dell'on. Anselmi Home Page
Blog

29 Febbraio 2008
Il percorso delle Democratiche
Le donne motore del nuovo sviluppo, del nuovo welfare, del nuovo profilo civile democratico della società italiana. Vorrei che si aprisse sul nostro sito un dibattito sulla strategia programmatica vista dalle donne e con le donne.
di Albertina Soliani
Care Amiche,

i giorni della caduta del Governo Prodi e quelli successivi dell’incarico a Marini fino allo scioglimento delle Camere ci hanno coinvolto in una dimensione nuova della vita politica del nostro Paese assorbendo molti dei nostri pensieri e delle nostre energie e impedendoci di concentrarci con puntualità, come ci eravamo ripromesse, sulla iniziativa de Le Democratiche. Ne sono rammaricata ma so che queste sono oggi le condizioni della politica e in essa della nostra vita.
Nello stesso periodo il lavoro nelle Commissioni del Partito Democratico per elaborare lo Statuto, il Manifesto dei Valori, il Codice Etico, ha coinvolto molte di Voi fino al 16 febbraio quando si è svolta a Roma l’Assemblea Nazionale che ha approvato i documenti. In quel giorno si è aperta una nuova fase, che oggi vede il PD totalmente impegnato nella campagna elettorale, la quale ne definirà il profilo per tutta la fase successiva. Possiamo dire che in quei documenti c’è il segno delle donne, c’è la loro presenza nelle idee e nelle regole. Lo Statuto prevede anche la Conferenza permanente delle donne Democratiche “autonoma e flessibile”, altri strumenti come i Forum e rapporti di collaborazione con Fondazioni, Associazioni, ecc. Tra queste possiamo annoverare “Le Democratiche”. Delle forme di partecipazione delle donne al PD parleremo certamente in seguito, subito dopo le elezioni, ma fin da ora ogni contributo sul sito è benvenuto.

Le elezioni: ora dobbiamo concentrarci su questo fondamentale passaggio democratico per l’Italia. Ne va del futuro del nostro Paese.
Questi giorni è stato presentato il Programma del PD, nella forma sintetica e in quella più estesa (è scaricabile dal sito del Partito Democratico). Come lo racconteranno le donne?
E’ un punto chiave: le donne motore del nuovo sviluppo, del nuovo welfare, del nuovo profilo civile democratico della società italiana. Ecco, io vorrei che si aprisse sul nostro sito un dibattito sulla strategia programmatica vista dalle donne e con le donne. Questo può essere molto utile per la campagna elettorale. In questi giorni avete visto il “documento di orientamento” sulla legge 194 che abbiamo elaborato al Senato come senatrici del PD, al quale ho lavorato sperimentando la difficoltà ma anche la bellezza e la possibilità di sintesi alte tra sensibilità diverse.

Questi sono anche i giorni della composizione delle liste elettorali, purtroppo secondo l’attuale legge elettorale. Come sapete Veltroni e il PD hanno preso impegni importanti per quanto riguarda le donne. Pensiamo che tra le candidate ci saranno donne che hanno costituito la nostra Associazione, ma è evidente che tutte noi dobbiamo sentirci protagoniste in ogni luogo del nostro Paese. Anche su questo, sulle nostre iniziative sul territorio dobbiamo mettere sul sito le idee, le esperienze, i metodi nuovi che stanno nascendo dalla intelligenza e dalla creatività delle donne democratiche. Care Amiche, non aggiungo altre considerazioni. Questo scritto richiama semplicemente i giorni intensi e straordinari che stiamo vivendo conferma senza alcun dubbio la validità dell’intuizione de Le Democratiche, invita tutti a far circolare idee e proposte e dà un appuntamento vero, per ritrovarci, per definire gli Organi della Associazione e per progettare il suo futuro a subito dopo le elezioni.

Intanto facciamo del sito il luogo di una comunicazione continua, che ci sosterrà nell’impegno decisivo per l’Italia democratica nelle prossime settimane.

Naturalmente nei prossimi giorni Vi daremo informazioni sulle candidature. Attendiamo notizie sulle Vostre iniziative elettorali nel territorio.

Buon lavoro!


Albertina Soliani
COMMENTI
  Xorauguyna
lasciato il 19/3/2013 da FIAT DUNA CL 1.6
  priligy 5878
lasciato il 8/3/2013 da 128 Super Europa
  VKluoMHfEscSkzgi
lasciato il 21/8/2010 da wtmgZPutjO
  VKluoMHfEscSkzgi
lasciato il 21/8/2010 da wtmgZPutjO
  njzHkqwflKvjLiZPZ
lasciato il 29/12/2009 da XLtDNGSaWtWqg
  njzHkqwflKvjLiZPZ
lasciato il 29/12/2009 da XLtDNGSaWtWqg
  I posti ce li siamo conquistati...
lasciato il 13/3/2008 da Veronica
  Un periodo da sfruttare
lasciato il 13/3/2008 da Silvia
  Sì ma mettetevi di più in gioco
lasciato il 13/3/2008 da Gianluca
  Rendeteci parte delle vostre battaglie!
lasciato il 13/3/2008 da Veronica
Invia un commento sul post: "Il percorso delle Democratiche"
(i campi sono tutti obbligatori)





19 Giugno 2008
da Asca
tutti coloro che hanno usato violenza alle donne ed ai minori potranno beneficiare delle norme cosiddette salvapremier
9 Giugno 2008
da Agi
No al divieto delle intercettazioni, sì alla tutela dei cittadini da eventuali abusi
9 Giugno 2008
da Ansa
Regolamentare i flussi, in rapporto al mercato del lavoro, ma attivare anche politiche di integrazione
I promotori, il Comitato Costituente, notizie e documenti sul Partito Democratico
1 Aprile 2008
Parte oggi il pulmino delle candidate del Pd
11 Marzo 2008
Roma, giovedì 20 marzo 2008, ore 14, Sala delle Colonne Palazzo Marini.
Questi sono documenti importanti che abbiamo selezionato per te. Possono esserci utili.